decor · DIY · estate · home decor

Lanterne d’estate DIY

Che luci, lucine e lanterne siano la mia passione non è un mistero, a casa non mancano mai, in tutte le stagioni, sia all’interno che all’esterno. Sono perfette per creare un’atmosfera accogliente in qualunque ambiente della casa e in estate sono un must in giardino o sul balcone. Ed è facilissimo realizzarle e personalizzarle a seconda dei nostri gusti, riciclando materiali che abbiamo già.

Le lanterne più facili e versatili si possono creare con i barattoli di vetro che affollano la cucina…

Dipinti o decorati, ricoperti di corda, spago, tessuto, carta….

Perfino un vecchio un centrino della nonna può andar bene…

O dei semplici rametti o cannette…

Appesi o appoggiati sui mobili, come centrotavola…basta una candela, anche led, e l’atmosfera è assicurata…

All’interno si possono creare scenari con la sabbia, piantine, rametti…oppure, con il tappo forato e uno stoppino, possono trasformarsi in lampade ad olio…

Non solo candele, i fili di lucine, magari a batteria, sono sicuri anche per un picnic all’aperto…

Un altro scarto utilissimo sono le bottiglie di vetro che si prestano benissimo a diventare lanterne. Basta tagliare la bottiglia della misura che preferiamo e posizionarla su una candela..

Altrimenti è sufficiente inserire nella bottiglia delle microluci ed il gioco è fatto. Ovviamente possono essere dipinte e decorate, io le preferisco al naturale…

E quanto sono belle le damigiane per il vino con le lucine? Ovviamente in quelle con l’apertura più ampia si possono inserire le candele…

Sempre in cucina troviamo un altro rifiuto perfetto per creare delle lanterne: i barattoli di latta…

Anche i barattoli di latta sono super versatili e decorabili in mille modi. Con chiodo e martello, oppure con il trapano, si possono fare dei semplici fori sparsi o riprodurre dei motivi…

Fiori, scritte, motivi geometrici che richiamano le atmosfere mediorientali

Il tetrapack di latte, succhi etc. è facilmente trasformabile in carinissime casette da illuminare…

Ma non solo casette, tagliando la parte superiore si ottiene una lanterna tutta da intagliare, forare e decorare…

Infine, le lanterne di carta, leggerissime e che possono essere appese con facilità ai fili di luci…

Belle sia singolarmente che raggruppate possono essere preparate recuperando fogli di giornale, cartoncini e carta dei vari packaging…

Queste lanterne totem mi fanno impazzire…E si possono realizzare con il cartoncino o con gli scarti dei rotoli di carta igienica e carta da cucina…

Ovviamente quando si parla di carta non si può non far riferimento agli origami…

Minimal e raffinati…richiedono soltanto un po’ di pazienza in più…

*all credits: Pinterest

Il bello di queste lanterne DIY è che sono facili da realizzare e personalizzabili a seconda delle circostanze, volete mettere una cena a tema con un’illuminazione ad hoc?

Spero di avervi dato qualche idea per illuminare le vostre serate estive…Io sto già pensando a cosa realizzare.. 😉

Buona giornata e buon week-end...

Effe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...